homeMaurizio Tovagliarofotopubblicità giornalecartina tradatetrattamentimassaggio esteticolinfodrenaggio

massoterapiaosteopatiamassaggio sportivo/bendaggishiatsuriflessologia plantarepersonal .T.stretching

OSTEOPATIA

  L'Osteopatia è un sistema di medicina manuale basato sulle scoperte originali ed esperienze cliniche del suo fondatore americano, A. T. Still (1828 - 1917).
L’ Osteopatia del Dott Still riconosce l'importanza della relazione tra struttura del corpo e le sue funzioni.

Gli osteopati si concentrano sullo scheletro del corpo, sulla struttura delle ossa, sui muscoli, sui tessuti e sugli organi interni; essi considerano ogni persona come individuo e per mezzo delle loro mani, riconoscono anomalie presenti all'interno del corpo umano; usando uno stretching delicato e manipolazioni , lavorano con il corpo per creare le condizioni migliori affinchè il processo di guarigione venga.
 

L’Osteopatia è un sistema affermato e riconosciuto di prevenzione, che si basa sul contatto manuale.
Rispetta la relazione tra il corpo, la mente e lo spirito sia in salute che nella malattia: pone l’enfasi sull’integrità strutturale e funzionale del corpo e sulla  tendenza intrinseca del corpo ad auto-curarsi.

Il trattamento Osteopatico viene visto come influenza facilitante per incoraggiare questo processo di auto-regolazione.
 I dolori accusati dai pazienti risultano da una relazione reciproca tra i componenti muscolo-scheletrici e quelli viscerali di una malattia o di uno sforzo.

La medicina Osteopatica è una scienza, un arte ed una filosofia che si occupa della salute, sostenuta da conoscenze scientifiche in evoluzione.
La sua filosofia comprende il concetto di unità della struttura dell'organismo vivente e delle sue funzioni. La sua specificità consiste nell'utilizzo di tecniche che mirano a riarmonizzare i rapporti di mobilità tra le varie strutture anatomiche.
La sua arte consiste nell''applicazione dei suoi principi alla pratica manuale in tutti i suoi settori e specializzazioni.
La sua scienza comprende in particolare le conoscenze comportamentali, chimiche, fisiche e biologiche relative al recupero e al mantenimento della salute così come alla prevenzione della malattie ed al sollievo del malato.
(1987)


L’Osteopatia è la scienza della struttura, della relazione e funzione di ogni parte del corpo umano finalizzata alla regolazione o alla correzione di qualunque cosa interferisca con il funzionamento armonioso del corpo stesso.

L'Osteopatia è un metodo ideato da A.T. Still e basato sul principio che il corpo è capace di fabbricare dei rimedi propri contro le malattie, quando le sue relazioni strutturali sono normali, la sua nutrizione è buona ed è inserito in un buon ambiente." (1957)

L'Osteopatia è un approccio diagnostico e terapeutico manuale che cura le disfunzioni della mobilità articolare e tessutale, e in generale della loro concausa alla comparsa delle malattie.

Il fine dell'Osteopatia è quello di ridare movimento, armonia e fisiologia, ricreando le condizioni migliori (terreno) affinché il corpo ritrovi lo stato di salute.
Il trattamento osteopatico si avvale di un sistema di tecniche esclusivamente manuali (manipolazioni di articolazioni, organi, tessuti), che mirano a correggere meccanicamente delle variazioni strutturali o disordini meccanici capaci di provocare delle alterazioni patologiche.
Proponendosi di giungere alla causa (e non all'effetto), ristabilendo la mobilità della struttura, la funzione si può riadattare ed il corpo potrà allora iniziare il suo percorso di autoguarigione.

 

  

CHE COS'È L'OSTEOPATIA?

Il termine Osteopatia, dal greco osteon-osso e pathos-sofferenza, fu introdotto nel campo medico dal Dr. Andrew Taylor Still per definire quelle disfunzioni organiche, funzionali o strutturali che coinvolgono l'apparato muscolo-scheletrico sotto forma di tensione miofasciale e pertanto causa di alterato allineamento posturale. Coloro che praticano questa scienza olistica amano definirsi osteopath (osteopati), cioè coloro che sul sentiero (path) dell'osso esaminano la funzione del corpo umano offrendo ai loro pazienti una guarigione naturale.

COLONNA VERTEBRALE

Riferimenti somatoviscerali-viscerosomatici nella diagnostica e nel trattamento osteopatico

immagine di colonna vertebrale immagine osteopatia
"L'osteopatia è la regola del movimento, della materia e dello spirito, dove la materia e lo spirito non possono manifestarsi senza il movimento; pertanto noi osteopati affermiamo che il movimento è l'espressione stessa della vita".

             DEFINIZIONE

L'osteopatia è una scienza ed un'arte della salute che si basa sulla ricerca degli squilibri e delle riduzioni di mobilità delle diverse parti del corpo umano e la loro normalizzazione con tecniche manuali specifiche. Le tecniche osteopatiche possono essere riassunte in 3 forme:

  1. le tecniche strutturali osteo-articolari (mobilizzazioni precise e fisiologiche)
  2. le tecniche tissutali organiche e viscerali (mobilizzazioni locali)
  3. le tecniche craniali o cranio-sacrali (micro-movimenti).

            COME AGISCE?

Il sistema arterioso e venoso dà nutrimento a tutte le cellule del nostro corpo provve dendo all'eliminazione delle tossine e delle sostanze di rifiuto. L'osteopata attraverso le sue tecniche rimuove gli ostacoli a questo "fiume di vita" (il sangue) permettendo alle forze autoguaritrici del corpo umano di ripristina re lo stato di salute in rapporto all'età ed alla gravità del problema.

Occorrono esami medici clinici per la valutazione osteopatica?

E' consigliabile, quando siano già stati fatti dal paziente, portare con sé al primo incontro raggi X, ecografia, TAC, risonanza magnetica, per ricercare eventuali contro indicazioni al trattamento osteopatico.

Principali indicazioni dell'osteopatia-terapia manuale

L'osteopatia tratta i disturbi funzionali e i dolori e particolarmente (lista non esaustiva):

  1. I dolori, i disturbi e le malattie osteo-articolari, del rachide e degli arti
  2. I disturbi nervosi: nevralgie, disfunzioni neurovegetative e degli organi di senso
  3. I disturbi viscerali, dolori, posizioni e disequilibri pelvici, alcune sterilità
  4. Le conseguenze meccaniche dei traumatismi (shoch, colpi, incidenti da traffico, falsi movi-menti, posizioni scorrette di lavoro): patolo gie muscolari, articolari, legamentarie, discali e

     degenerative

  5. Le sequele post-partum
  6. Le sequele post-operatorie
  7. Il trattamento delle persone anziane
  8. Tutti i disturbi motori e cerebrali dei bambini con deficit a seguito di sofferenze durante la nascita
  9. E' di completamento a tutti i trattamenti d'occlusodonzia ed ortopedia
  10. I disturbi secondari ad una disfunzione dei centri di riequilibrio posturologico

I PRINCIPI

Le basi originali dell'osteopatia si trovano confermate e sostenute dalla scienza e dalle tecniche moderne di indagine:

  1. II corpo umano è un' unità funzionale
  2. La struttura e la funzione sono in interrelazione costante
  3. Il principio di auto-guarigione poggia sull'omeostasi ristretta dell'individuo
  4. La circolazione arteriosa e capillare sono determinanti per la salute dei tessuti organici
  5. Le ossa craniche nel vivente sono dotate di una relativa malleabilità
  6. Gli organi sono la sede dei movimenti ritmici necessari al buon funzionamento